«stupiti di vedere sopra la testa il soffitto e non il cielo azzurro»

Un mattino di sole dopo il temporale notturno è un invito in paradiso e così siamo saltati giù dal letto con l’idea di vestirci in fretta, solo che poi abbiamo cominciato a baciarci e passo dopo passo ci siamo ritrovati di nuovo a letto, stupiti di vedere sopra la testa il soffitto e non il cielo azzurro.

Charles Simic, Il mostro ama il suo labirinto. Adelphi 2012