Siamo abitati da demoni chiacchieroni e distruttivi, che non vogliono il meglio per noi. Vivere liberamente è una lotta: le identità diventano incerte. Versioni interiorizzate e irrilevanti delle leggi e delle tradizioni ci limitano: non c’è niente di così pericoloso come la sicurezza, che ci trattiene dal reinventarci e ricrearci. Il lavoro dell’immaginazione può apparire distruttivo e può annientare ciò cui siamo più legati.

Hanif Kureishi, “The Daily” / “la Repubblica”, 5 marzo 2014

hanif-kureishi