Il godimento della vita sta nel sapere amare, nel fondo d’ogni opera buona c’è l’amore.

Ultimamente studiai l’umane forme piú precisamente nelle loro bellezza come feci colle pecore, i cavalli, le vacche, e tutti gli altri animali; cosí passai dalla pianura ai colli da questi ai monti fino alle cime senza altra preoccupazione che di rendere nelle cose quella passione affascinante che mi determinò a concederle tutto il mio amore. Così d’amore, in amore, passai dall’espressione delle belle forme per le forme, alla bella colorazione in sé, e per la conoscenza della luce, e per la conoscenza del colore nella sua bellezza armoniosa e per la conoscenza delle belle forme e delle belle linee e per quella dei bei sentimenti, e per la conoscenza di tutte queste bellezze insieme, credo di poter comporre il mio pensiero verso la bellezza suprema, creando liberamente quello che lo spirito mi detta.

Giovanni Segantini, lettere a Vittore Grubicy de Dragon da Maloja

segantini

Questo slideshow richiede JavaScript.