«Allora mi son detto: “Se uno riesce ad immaginare il colore verde”, ma il puro verde, il verde smeraldo, “nello stesso tempo immagina di sentire una quinta musicale”, qualunque sia, “e immette in se stesso quella quantità di calore che le vibrazioni davano, l’uomo si mette in una condizione di percezione o di emanazione formidabile!»
Gustavo Adolfo Rol (27 luglio 1927)

Lascia che la tua mente sia calma. Fai riposare il corpo: conscio solo della libertà dalla carne.

Concentrati sulla meta del tuo desiderio. Pensa di continuo ad essere libero. Pensa a questa parola: La-Um-I-L-Gan. Ripetutamente lasciala risuonare nella tua mente.

Lasciati trasportare dal suono al luogo del tuo desiderio. Libero dalla schiavitù della carne per tua volontà.

Ascolta mentre ti do il più grande dei segreti.

Mettiti supino con il corpo rilassato. Calma la tua mente in modo che il pensiero non ti disturbi. Devi essere puro nella mente e nel proposito.

Le Tavole di Smeraldo di Thoth l’Atlantideo


traduzione inglese ed interpretazione delle Tavole di “Maurice Doreal” (alias di Claude Doggins, 1930)

lo smeraldo Gachala, 852 carati (1967 Vega de San Juan, Colombia)