disciplina

con ferrea disciplina con virtù 
resto nel letto tutta la mattina 
a fissare il cielo grigio
inspirando brezza fresca 
così non mangio o fumo
scanso adempimenti e pagamenti
faccio sogni in ogni dormiveglia 
non mi tocco non mi tocco giuro!
mappo i dolori ai muscoli e alle ossa
non disturbo più nessuno
attendo che citofoni l’amore
non molesto non agogno
con ferrea disciplina senza vizio