non dormite mai

Stanotte ho sognato Bill Viola: faceva una specie di conferenza-performance, bizzarro guru: 1. diceva NON DORMITE MAI! 2. c’erano sue cartoline in una mini The reflecting pool (1979) di acqua fresca corrente e le tiravamo fuori inzuppate; quando appaiono i due spettri riflessi, a sinistra, urlo di paura per scacciarli 3. Prendeva bandierine, le appallottolava,…

traduco un po’ di Baudelaire

La Nature est un temple où de vivants pilierslaissent parfois sortir de confuses paroles;l'homme y passe à travers des forêts de symbolesqui l'observent avec des regards familiers. Comme de longs échos qui de loin se confondentdans une ténébreuse et profonde unité Charles Baudelaire, Correspondances, in Les fleurs du mal (1857) La Natura è un tempio in cui colonne viventia volte bisbigliano confuse parole;l’uomo attraversa foreste di simboliche l’osservano con sguardi famigliari.…

cristalli

gli individui sono cristalli di mille sfaccettature ora per ora giorno per giorno definiti da azioni giuste rotonde da azioni ingiuste taglienti gli individui sono materia complessa infinitamente mutante infinitamente operabile verso la loro sfera di essere liscia trasparente di Luce nella sua orbita d’armonia innocua cosciente perfetta © Daniele Martino 2020 | proprietà letteraria…