mantide, Danaide

Nel Seminario X invece, il desiderio come desiderio dell’Altro assume una venatura diversa e decisamente più enigmatica. Il punto centrale non è più che il desiderio del soggetto si diriga verso l’Altro in cerca di riconoscimento, ma proprio che nell’Altro, nel luogo dell’Altro, abita sempre, per ciascuno di noi, un desiderio enigmatico, che ci ha…

mani, mani calme che accarezzo mordicchiando il polpastrello labbra, labbra molli e umide ribaciate a rimbalzello senza lingua che di giorno ci hai vergogna occhi, manga-occhi acquosi luccicanti che stranamente sembrano d’amore una specie di estasi in stand-by volta dopo volta sedativi all’ansia che tu hai ansia che mi prende in un contagio perché so…